Al giorno d’oggi, sempre più persone, spinte dal settore fortemente in crescita e dagli ottimi guadagni proposti, decidono di avvicinarsi al mondo dell’affiliate marketing. Nonostante sia un’attività abbastanza complessa, molte piattaforme di vendita online, intuendo le grandi possibilità di crescita, hanno strutturato un vero e proprio programma per i propri affiliati. Uno dei più utilizzati, è proprio quello di eBay.

Si tratta di una delle piattaforme di vendita online più conosciute al mondo, nata nell’ormai lontano 1995. Nel corso degli anni, la società, mettendo in collegamento venditori ed acquirenti, è riuscita lentamente ad incrementare la propria quota di mercato, diventando un leader indiscusso nel settore. A tal riguardo, nel 2008, ha deciso di istituire il primo programma di affiliazione, fruibile da chiunque abbia un Blog, un sito internet, una pagina di rilievo all’interno di un social o comunque una vasta platea di pubblico all’interno di un canale online. Se anche tu sei intenzionato a prendere in considerazione la sua grande offerta, seguici nella guida e capirai tutto sull’affiliazione eBay.

Come diventare affiliati eBay (eBay Partner Network)

Diventare affiliati eBay è davvero molto semplice. Contrariamente da quanto si pensi, non c’è assolutamente bisogno di possedere un sito con grandi visite mensili per poter iniziare. Adottando questa tecnica, la piattaforma, dà a tutti la possibilità di partecipare e di attivare la propria posizione in pochissimi minuti. Anche se il tuo Blog è appena nato, o se possiedi un sito appena lanciato, potrai ugualmente entrare all’interno della rete e crescere giorno dopo giorno.

Una volta entrati all’interno della pagina ufficiale, sarà necessario raggiungere l’apposita sezione di richiesta iscrizione e procedere con l’inserimento dei propri dati. Verificati gli stessi, si diventerà subito affiliato eBay. Ecco il Link: https://partnernetwork.ebay.it/

Cosa fare una volta iscritti all’affiliazione eBay, come guadagnare.

Assodato come diventare un affiliato eBay, è ora possibile aprire una piccola parentesi su cosa fare una volta iscritti e come riuscire ad ottenere i primi risultati. L’obiettivo principale, che poi è alla base di qualsiasi programma di affiliazione, è proporre al proprio pubblico prodotti e servizi, in modo da venderli e successivamente incassare le percentuali erogate dal programma di affiliazione selezionato.

Fortunatamente per tutti gli affiliati, al giorno d’oggi, esistono tantissime tecniche innovative, per promuovere le proprie pagine, sponsorizzare i propri prodotti e raggiungere un’audience molto vasta. Se si possiede una buona pagina Facebook, Twitter, o Instagram, magari associata al proprio sito online, si avranno molte più chance di vendita e molti più clienti potrebbero acquistare il prodotto pubblicizzato. Per far si che il link inserito nel tuo sito converta (ossia diventi essenzialmente guadagno) c’è tuttavia la necessità che l’acquisto sia associato ad una cosiddetta transazione valida. In caso contrario, l’acquisto non verrà riconosciuto e all’affiliato non verrà erogata nessuna percentuale. La transazione, per poter essere definita “valida”, dev’essere portata a termine con successo entro le 24 ore da quando si clicca sul Link. Le 24 ore valgono sia nel caso di acquisti diretti, che per l’offerta ad un’asta ed anche per le “migliori offerte”.

In altri termini, qualora un utente clicchi sul tuo link, decidendo di completare l’acquisto nella giornata successiva (dopo ad esempio 18 ore), i cookie salvati sul suo computer permetteranno di portare a termine la transazione con successo anche nelle fasi successive o se il computer dovesse accidentalmente spegnersi.  Per ora tutto bello, ma quanto si può guadagnare? Ecco la tabella completa del sistema di commissioni:

I Bonus dell’affiliazione eBay

Le percentuali di commissione precedentemente elencate non rappresentano solamente l’unica opportunità messa a disposizione dal programma. Alle stesse, infatti, è possibile associare specifici Bonus. Eccoli a seguire:

  • Bonus sui nuovi acquirenti: in questo caso, qualora un acquisto venga effettuato da un nuovo utente registrato all’interno della piattaforma (tramite link affiliato), il soggetto legato al banner (ossia l’affiliato) riceverà una percentuale aggiuntiva del 100% su quella tradizionale. Stessa politica è inoltre applicata per tutti gli account dormienti e riattivati dopo un anno.
  • Bonus sui primi 3 mesi: per invogliare gli utenti ad iscriversi al programma di affiliazione, eBay ha inserito commissioni raddoppiate per i primi 3 mesi. In questo caso, indipendentemente dal volume delle visite, si avrà la possibilità di ottenere un doppio risultato sul proprio saldo. È ovviamente consigliabile iniziare durante i primi giorni del mese e non nelle ultime settimane.

Tutti gli strumenti utilizzabili su eBay Partner Network

Registrandosi al programma di affiliazione eBay si avrà inoltre la possibilità di poter accedere a tantissimi strumenti operativi e gestionali. Oltre alle tante sezioni per poter tracciare le visualizzazioni, i click sui propri link e la cronologia delle varie transazioni, eBay Partner Network mette a disposizione una serie di strumenti unici nel loro genere. Eccoli a seguire:

  • Link Generator: permettono di convogliare il traffico direttamente in una specifica pagina di un prodotto o semplicemente nella schermata iniziale della piattaforma.
  • Smart Share: si tratta di una funzionale estensione, installabile direttamente sul proprio motore di ricerca ed utilizzabile per condividere, in modo rapido e semplice, una pagina di un prodotto.
  • Bookmarklet: utilissimo per creare link in velocità ed aggiungerli su qualsiasi canale di comunicazione in proprio possesso.
  • Smart Links: si tratta di un particolare sistema innovativo, basato su link intelligenti, che permette di verificare che ogni singolo prodotto, sponsorizzato all’interno del proprio portale, sia associato correttamente alle proprie informazioni di pertinenza (legate al tracciamento).
  • Smart Placements: permette, in automatico, di strutturare banner pubblicitari sulla base della cronologia di navigazione degli utenti e dei visitatori sul proprio sito. In questo modo si ha la certezza di avere banner mirati e soprattutto consoni ad ogni singolo potenziale acquirente.

Come ritirare i guadagni

Entrando all’interno della piattaforma, accedendo alla propria sezione sui dettagli di pagamento, è possibile modificare le impostazioni sulla base delle proprie preferenze. Tutti gli affiliati eBay possono decidere se essere pagati attraverso la piattaforma di pagamento digitale PayPal oppure selezionare il comodo e rapido trasferimento elettronico dei fondi. In questo caso sarà sufficiente inserire tutti i dati associati al proprio conto ed attendere l’accredito.

Contrariamente dal passato, ad oggi, eBay ha deciso di erogare i pagamenti in un’unica soluzione mensile. Si fa sempre riferimento agli introiti del mese precedente, e la somma viene erogata intorno al 22 di ogni mese, per tutti i saldi superiori ai 10 euro (o valuta selezionata).

Vantaggi e svantaggi dell’affiliazione eBay

Arrivati alle battute finali della nostra guida, è ora possibile elencare alcuni punti di forza ed alcuni punti di debolezza del programma. Iniziamo dai primi:

  • Il settore delle vendite online è sicuramente uno dei più sviluppati in assoluto. La pandemia Covid-19, giunta nei mesi invernali del 2020, ha sicuramente mostrato l’importanza dei canali telematici per poter acquistare prodotti e servizi. In tutto ciò, colossi come eBay ne hanno sicuramente tratto vantaggio, assieme ai propri affiliati.
  • Gli strumenti messi a disposizione dalla piattaforma sono davvero intuitivi e funzionali. In questo modo sarà possibile selezionare solamente i prodotti maggiormente pertinenti con il proprio sito internet e procedere con strategie mirate.
  • La personalizzazione è molto elevata. Ogni singolo affiliato, in base al tema del proprio sito, ai colori associati al proprio Blog, ha la concreta possibilità di strutturare banner pubblicitari specifici per il proprio layout.
  • È sempre possibile tenere traccia delle transazioni avvenute con successo, delle visualizzazioni ottenute sul proprio sito e di tantissimi altri parametri, attraverso un’interfaccia snella e funzionale.
  • L’assistenza specializzata è sempre a disposizione in qualsiasi evenienza e si può accedere ad ulteriori vantaggi qualora si diventi un utente con un traffico di visite elevate. In questo caso, i vantaggi ed i servizi aumentano notevolmente.

Passando agli svantaggi, eccoli a seguire:

  • Nonostante le commissioni siano in linea con le altre piattaforme (si pensi ad esempio al colosso Amazon), molti affiliati lamentano percentuali davvero troppo basse. Le politiche sulle stesse vengono continuamente decise dal management della società e stabilite sulla base di diversi parametri associati alle varie tipologie di prodotto.
  • Come per le commissioni, anche il tempo delle 24 ore rappresenta per molti un lasso temporale molto ridotto. Un cliente, infatti, qualora cliccasse sull’articolo, completando la transazione la settimana dopo, l’affiliato non riceverebbe nessuna commissione.
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *